Animazione e musica per gli sposi

a Reggio Emilia e nord Italia

Opero nel campo della musica e dei matrimoni dal 1991 a Reggio Emilia, da quando ho iniziato a cantare e suonare la chitarra. L’ impegno costante durante le varie esibizioni, per creare un clima allegro e festoso, è il mio forte.
Credo infatti che il matrimonio sia una giornata di festa nel quale è bello divertirsi e fare divertire gli sposi con gli invitati, nel trascorrere una giornata colorata all’ insegna dell’ ironia. Tutto questo viene svolto mantenendo un certo ordine, senza eccessi ma con grande animazione usando, magari, anche qualche sketch e parrucche alternative. Sono strutturato nel seguente modo:

Matteo = Voce, chitarra e animazione

Pamela = Voce , animazione  e ballo

Sarò presente all’evento dal momento degli aperitivi partendo con musica in sottofondo per poi passare all’entrata degli sposi , musica e in particolar modo animazione tra le portate del pasto e per finire musica da ballo al dopo torta fino a fine giornata . Svolgo solo un matrimimonio al giorno e il programma è completo per accontentare sia i giovani che i meno giovani:
Il mio obiettivo è quello di trasformare un lieto evento in una giornata indimenticabile: tutto il mio impegno e i miei sforzi sono svolti esclusivamente al vostro matrimonio.

Altre notizie, considerazioni e consigli

per rendere il tuo matrimonio indimenticabile

1) Durante il banchetto possono esserci svariati modi per rendere il matrimonio allegro e spiritoso: la mia attivita’ non consiste solo nel cantare o suonare, molte volte dalle piccole cose nascono gag imprevedibili e situazioni inimmaginabili, tanto da emozionare tutti gli invitati. Ogni matrimonio è diverso e possibilmente non seguo una scaletta preordinata.

2) Il mio intento è quello di creare fin dall’ inizio agli aperitivi , un sottofondo gradevole, appena percettibile.Pertanto i volumi saranno possibilmente tenuti bassi e l’ intensita’ della musica sara’ gradualmente aumentata nel corso della festa, in modo discreto ed in base alle situazioni che verranno a crearsi.

3) In ordine di importanza, i protagonisti della giornata sono gli sposi e gli invitati ma non dimentichiamo i genitori che sono sempre una parte importante della festa!

4) E’ anche un mio compito evitare di creare confusione, cerco sempre di mantenere un certo ordine, evitando per esempio, iniziative mentre i camerieri stanno servendo le portate; ricordandovi che non dipende solo da me se un matrimonio riesce bene, ma anche da tutto lo staff che ci circonda!

5) Per esperienza, suonando solo all’ inizio (aperitivo) e/o alla fine(dopo la torta), come alcuni sposi pretendono, durante il pasto gli invitati si annoieranno e facilmente si chiederanno:
“Ma perchè i musicisti non fanno niente?”
“Gli sposi non potevano evitare di prendere la musica?”
Pertanto consiglio la mia presenza tra le portate e/o comunque dove ci sia uno spazio di tempo adeguato ad un break musicale, ad esempio tra i primi ed i secondi piatti o prima dell’arrivo della torta nunziale.

6) Sconsiglio in linea di massima, l’uso della filodiffusione che alcuni ristoranti propongono durante il banchetto; la musica anche a basso volume è comunque continua e alla fine risulta essere piu’ un disturbo che una risorsa. Nel mio caso invece, ci possono essere momenti in cui la musica è assente. Sono sufficienti alcuni minuti (talvolta) di “NON MUSICA” per riposare un po’ i timpani.

7) Ho la possibilità di montare fino a due/tre postazioni e gli impianti musicali sono totalmente a mie spese in quanto di mia proprieta’.

8) Possiedo anche effetti-luce per accrescere il clima di festa. A richiesta organizzo in tempo reale balli di gruppo, latino americani, discoteca, liscio e per i più piccoli la baby-dance con l’aiuto di Pamela.

9) Posso organizzare a richiesta e in tempo reale mini-gare di Karaoke, magari tra uomini contro donne o tranquillamente fare cantare qualche invitato, per creare un ambiente amico e un pò speciale.Tutti piccoli particolari che rendono piu’ entusiasmante il matrimonio!

10) Il ballo lento degli sposi è una tradizione da rispettare come il brindisi con tutti gli invitati appena servita la torta nuziale e non può mancare il lancio del bouquet per la sposa e quello della giarrettiera per lo sposo per poi premiare i fortunati e futuri sposi con simpatiche gag!!!

11) Se il vostro Budget da dedicare alla Musica è limitato ed il numero di invitati è ristretto ( es. 30/50 prs. ) posso eventualmente uscire anche da solo.