in questo audio video Matteo reinterpreta la fantastica e storica canzone di Gino Paoli